• 080 596 3786

Tirocini e Stage

WORKSHOP GRATUITO “Ecodesign the Future: batteries edition

EconomiaCircolare.com insieme a Erion Energy e con il patrocinio dell’ADI Design Museum (Museo del design industriale industriale promosso dall'Associazione per il Design Industriale) e dell'ISIA - Istituto universitario di design italiano, sta promuovendo il corso di alta formazione "Ecodesign the Future: batteries edition - Workshop progettuale di design per la sostenibilità", che partirà il 18 ottobre e si chiuderà a gennaio.

Il corso è gratuito, si svolgerà online nella fascia oraria tra le 18:00 e le 20:00. Prevede un piano integrato di attività didattiche (20 ore teoriche e 30 ore di workshop progettuale): gli studenti si confronteranno con esperti e aziende di diversi settori che stanno investendo sulla ricerca per la produzione sostenibile di batterie, pile, accumulatori e servizi di ricarica e per la gestione e riciclo dei relativi rifiuti.

Il corso propone l’urgenza di una progettazione relativa a prodotti e servizi realizzati in coerenza con le tematiche della circolarità e della sostenibilità ambientale e sociale, ed è finalizzato a realizzare proposte di progetto e prototipi di batterie, sistemi e servizi di ricarica.

L’obiettivo del workshop è di arrivare a definire dei concept “ecoprogettuali” sia sui prodotti, sia sui servizi legati alle batterie e sistemi di ricarica (service design), frutto del lavoro di gruppo degli/delle allievi/e, afferenti da diverse discipline, sia tecnico-scientifiche sia umanistiche, e del fitto scambio con enti, aziende, docenti e designer coinvolti. 

L'iniziativa è aperta a 30 studenti e studentesse universitari/e della magistrale, di master e PhD o laureati/e almeno in triennale nelle discipline progettuali, ingegneristiche, manageriali, economiche e scientifiche ma anche legate al marketing e alla comunicazione indicate nel bando in allegato.

Una persona tra gli autori/autrici del progetto più meritevole avrà accesso al colloquio con Enel X per l’attivazione di uno stage, così da poter sperimentare le conoscenze teoriche apprese nel corso.

Qui la pagina del corso: https://economiacircolare.com/ecodesign-the-future-batteries-edition/

In allegato anche la presentazione del percorso formativo e il bando per la candidatura.

 

"IPMA LEVEL D"

La certificazione "LEVEL D" rilasciato da IPMA Italy rappresenta un’evidenza oggettiva di conoscenza delle metodologie di Project Management secondo il modello internazionale “IPMA Individual Competence Baseline” (ICB), il modello delle competenze di Project Management riconosciuto a livello internazionale. 

Tags:

 

Ripartono gli unici Master Europei che si svolgono in quattro Paesi diversi (Italia, Polonia, Dublino e Bruxelles), offrendo allo studente un’esperienza professionale e di vita unica.

I Master Europei sono realizzati da UNIBA con gli atenei polacchi, tramite il coordinamento didattico del Prof. Aggr. Giovanni Bianco del Dipartimento Jonico e della Prof.ssa Laviosa del Dipartimento di Lingue, Lettere ed Arti.

Sono i Master internazionali più finanziati dalla Regione Puglia dal 2012, perché da sempre molto focalizzati sulla ricerca di una soddisfacente e veloce collocazione professionale. Il prezzo del Master può essere rimborsato con le nuove borse del bando di finanziamento regionale «Pass Laureati» per tutti i laureati che abbiano la residenza in Puglia da almeno due anni ed un modello ISEE 2017 fino a 30.000 Euro.

Questi Master hanno contribuito alla realizzazione professionale dei migliori Eurostudent e al loro inserimento (a volte anche alla consegna del diploma) in aziende prestigiose – in Europa, in Italia ed in Puglia – come Google, Facebook, Marriott, Radisson, Citibank, Accenture, Michael & Page, Qatar Airways, Natuzzi, Agos, Adidas, Vistula, Unicredit, ecc. 

Da quest’anno, il costo è All Inclusive: alloggio compreso nel prezzo in Italia, Polonia, Dublino e Bruxelles.

FAMILY CASH BACK: è la novità motivazionale riconducibile al DNA di Master Europei costantemente alla ricerca della migliore collocazione lavorativa per i corsisti super-motivati: se entro 8 mesi dall’inizio dello stage, lo studente riesce a farsi assumere gli saranno rimborsati fino a 1.000 Euro.

I Master dovranno rientrare nelle previsioni della Smart Specialization Strategy della Regione Puglia, che individua con priorità i seguenti settori:

  • Aerospazio x Sistema Meccanico - meccatronico
  • Sistema della logistica e Supply Chain
  • Sistema della Nautica da Diporto
  • Sistema moda-persona
  • Sistema casa (Legno e Arredo)
  • Settore materiali lapidei
  • Agrifood
  • Settore green Economy
  • Settore ICT
  • Industria creativa

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di Master Europei: www.master-europei.eu e il video informativo "Bando "Pass Laureati" Regione Puglia in 2 min".

Pagina facebook: https://www.facebook.com/superMasterEuropei/ 

 

IPMA - International Project Management Association

L’Associazione Nazionale di Impiantistica Industriale (ANIMP) e la sezione italiana dell’International Project Management Association (IPMA Italy) organizzano per l'a.a. 2021/2022 il percorso di Certificazione “Introductory Certificate in Project Management” a favore degli studenti del Politecnico di Bari in analogia a quanto già offerto in numerosi altri Atenei italiani.


L’Agenzia Nazionale Italiana INDIRE ha finanziato il progetto TUCEP PLACEMENT FOR JOB a valere sul Programma ERASMUS+ Mobilità per l’Apprendimento—KA1. Il progetto, coordinato dal TUCEP, mette a disposizione diverse opportunità per la mobilità di studenti e staff universitario.

MOBILITA’ DEGLI STUDENTI
Attraverso il progetto del TUCEP, gli studenti universitari potranno accedere a tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca (escluse istituzioni europee o organizzazioni che gestiscono programmi europei) presenti in uno dei 28 Stati membri dell’Unione Europea, o nei 5 Paesi non UE aderenti al Programma Erasmus+ (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Ex Repubblica di Macedonia).
Lo studente, che riceve per il periodo di tirocinio un contributo comunitario ad hoc, avrà l’opportunità di acquisire competenze specifiche ed una migliore comprensione della cultura e della situazione socioeconomica del Paese ospitante, con il supporto di corsi di preparazione o di aggiornamento nella lingua del Paese di accoglienza (o nella lingua di lavoro); il progetto intende quindi contribuire a favorire l’ingresso nel mercato del lavoro dei giovani con un periodo di work experience che, insieme ad una formazione scientifica e applicativa, possa permettere loro di inquadrare le dinamiche imprenditoriali dei vari settori economici e iniziare a sviluppare reti, scambio di esperienze, possibili collaborazioni transnazionali.
L’obiettivo è quello di creare il link necessario tra formazione superiore e imprese: l’esperienza pratica nell’ambito di un contesto aziendale sarà quindi strumentale al rafforzamento delle competenze personali e professionali attraverso nuovi approcci e strategie fondate su metodi di apprendimento attivo (soluzione attiva e creativa di problemi, apprendimento sperimentale).
Il bando TUCEP, per l’attribuzione di 198 mensilità per la mobilità di studenti prevista nel periodo gennaio 2018-maggio 2019, scadrà il 4 Dicembre prossimo ed è aperto agli studenti delle Università aderenti al TUCEP:
Politecnico di Bari
Università Carlo Cattaneo – LUIC
Università degli Studi del Molise
Università degli Studi della Tuscia
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Università degli Studi di Cagliari
Università degli Studi di Ferrara
Università degli Studi di Perugia
Università degli Studi di Parma
Università per Stranieri di Perugia
Università Politecnica delle Marche

MOBILITA’ DELLO STAFF UNIVERSITARIO
Il progetto prevede che il personale docente e non docente delle Università aderenti al TUCEP possa svolgere attività didattica e di formazione in altri Istituti esteri di Istruzione Superiore (Università, Accademie di Belle Arti, Istituti Superiori di Industrie Artistiche, Conservatori di Musica, Istituti Superiori per gli studi musicali, Scuole Superiori per Mediatori per Mediatori Linguistici, Istituti Tecnici Superiori etc).
Le attività previste sono:
– periodi di insegnamento: questa attività permette al personale docente di istituti d’istruzione superiore o al personale delle imprese di andare a insegnare presso un istituto d’istruzione superiore partner all’estero. La mobilità del personale per l’insegnamento può riguardare qualsiasi ambito tematico/disciplina accademica. L’attività di insegnamento deve comprendere almeno 8 ore di insegnamento alla settimana (o per ogni soggiorno più breve);
– periodi di formazione: questa attività sostiene lo sviluppo professionale del personale docente e non docente di istituti d’istruzione superiore nella forma di eventi di formazione all’estero (escluse conferenze) e periodi di osservazione in situazione di lavoro/periodi di osservazione/formazione presso un istituto d’istruzione superiore partner, o altra organizzazione di interesse all’estero.
Un periodo all’estero può prevedere l’associazione di attività di insegnamento e formazione e deve avere una durata compresa tra 2 giorni e 2 mesi, escluso il viaggio.
Anche in questo caso, la scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 4 Dicembre prossimo.

Per scaricare i bandi ed i modelli di domanda, clicca sul link corrispondente:

Mobilità degli studenti
Bando 2017-2018
Allegato 1 – Modello di domanda
Allegato 2 – Learning Agreement
Allegato 3 – Lettera di intenti
Allegato 4 – Curriculum Vitae
Allegato 5 – Importi mensili mobilità
FAQ
Codici ISCED

Mobilità dello Staff Universitario – Training
Bando 2017-2018
Allegato 1 – Modello di domanda
Allegato 2 – Training Agreement
Allegato 3 – Lettera di accettazione
Allegato 4 – Importi mobilità

Mobilità dello Staff Universitario – Teaching
Bando 2017-2018
Allegato 1  – Modello di domanda
Allegato 2 – Teaching Agreement
Allegato 3 – Importi mobilità

Seguici su Facebook

Cerca