• 080 596 3786

Consiglio degli Studenti

FONDO AUSILIARIO E MISURE URGENTI A FAVORE DEGLI STUDENTI

A fronte dell'emergenza nazionale causata dal COVID-19, Azione Universitaria Politecnico ha elaborato una proposta, condivisa dalle altre associazioni del Politecnico di Bari, al fine di supportare l'intera comunità studentesca con una riduzione immediata sulle tasse.

Abbiamo discusso ed approvato in Consiglio degli Studenti una richiesta, molto vicina alla nostra proposta iniziale (in allegato), caratterizzata dai seguenti punti chiave:

  • Riduzione del 30% sulla T3 e del 30% sulla T4. In caso fosse stata già pagata la T3, una riduzione del 60% sulla T4; nel caso, invece, fossero state già pagate entrambe, si rimborserà un ammontare del 60% della T3 agli studenti in questione.

  • Esonero totale dal pagamento della T3 e della T4 per gli studenti che effettuano la 'Rinuncia agli Studi'.

  • Per consentire le riduzioni sulla tassazione, come quanto disposto al punto precedente, si richiede una variazione di bilancio per l’istituzione del fondo di emergenza composto da:
  1. Intero fondo assegnato all’iniziativa “Attività autogestite” 2020 per un totale di 16.500,00;
  2. Intero fondo assegnato al “Finanziamento delle attività in favore degli studenti - ex Lege n.390”;
  3. Ammontare del fondo rimanente a disposizione del Consiglio degli Studenti “Ex-potenziamento biblioteche”;
  4. Raccolta fondi mediante l’iniziativa “5x1000”;
  5. Eccedenza determinata dalla stima del “Cost Variance”derivante dal budget di previsione del 2020.
  6. Economie rivenienti dal mancato utilizzo del fondo "Attività Autogestite" 2019.
  • Abolire la soglia minima per la richiesta di rateizzazione fissata a 420,00.

  • Richiediamo, inoltre, che venga messa in atto la delibera n. 153 del 20 novembre 2019 Interventi a favore degli studenti diversamente abilinella quale sono state approvate le procedure per l’assegnazione dei tablet acquistati con i fondi assegnati dal MIUR ex D.M. 9 agosto 2017 n. 610, art. 8 e allegato 4 “Interventi di sostegno a favore degli studenti diversamente abili di cui alla Legge n. 17 del 28 gennaio 1999 e degli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento di cui alla Legge n. 170 del 8 ottobre 2010”.
    Da novembre a tutt’oggi, tali ausili non sono stati assegnati ai richiedenti aventi diritto.

  • Richiediamo che vengano rese note al più presto le modalità di erogazione della didattica del prossimo anno accademico, al fine anche di consentire una scelta ponderata al più possibile per gli studenti “fuori sede”.

Infine, in merito al prossimo regolamento tasse, oltre a quanto già richiesto in occasione del Consiglio degli Studenti del 20 Marzo 2020, e cioè l'innalzamento della NO-TAX area a €23.000,00, richiediamo una riduzione della tassazione per tutte le fasce ISEE di appartenenza.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi futuri, ricordandovi che siamo e saremo

#SempreDallaParteDelloStudente

Attachments:
Download this file (Istituzione fondo ausiliario AUP.pdf)Istituzione fondo ausiliario AUP.pdf[ ]234 kB

Like us on Facebook!

Cerca