• 080 596 3786

Consiglio di Amministrazione

Consiglio di Amministrazione 11 Luglio 2018: Approvazione nuovo "Regolamento Tasse" A.A. 2018/19

Nella seduta odierna del Consiglio di Amministrazione si è discusso e approvato il “Regolamento tasse” per l’anno accademico 2018/2019.

Dopo molti incontri da parte di noi rappresentanti avvenuti con l’amministrazione e dopo diverse sedute di Consiglio degli Studenti siamo lieti di comunicarvi che siamo riusciti ad apportare delle modifiche al regolamento tasse per il prossimo anno accademico.
Durante il corso dell’anno abbiamo riscontrato molte criticità dello scorso Regolamento e ricevuto molte lamentele da parte degli studenti che hanno dovuto subire un notevole incremento delle tasse dovuto alla nuova legge sulla NO TAX AREA. Per queste ragioni NOI Rappresentanti di AZIONE UNIVERSITARIA POLITECNICO, ci siamo impegnati e adoperati per trovare una soluzione che potesse migliorare il Regolamento, pur non stravolgendolo, così da attenuare l’aumento delle tasse imposte rispetto agli anni precedenti.
Apprezzando lo sforzo che è stato fatto in Consiglio degli Studenti, anche l’Amministrazione ha deciso di approvare le modifiche che erano emerse a seguito della seduta del 9 Luglio scorso.
Come già raccontato qui, vi riassumiamo le modifiche che abbiamo proposto allo scorso Regolamento:

Modifica della formula di calcolo della tassazione con l’eliminazione del 1,1% ciò comporterà una riduzione del 10% della tassa per chi ha un ISEE superiore a 19.500 euro, ciò include la diminuzione della tassa massima a euro 2.200. Quindi in definitiva si avrà la seguente formula:

(𝟕𝟎𝟎 (𝑰𝑺𝑬𝑬𝟑𝟎𝟎𝟎𝟎)/𝟑𝟎𝟎𝟎𝟎 + 𝟕𝟎𝟎)

Inoltre sono state apportate le seguenti modifiche:

  • Diminuzione della percentuale per gli studenti che possedendo un ISEE>15.000€ non verbalizzavano i crediti necessari per rientrare nella "no-tax area": si passerà da un 20% di maggiorazione al 5%;
  • Diminuzione della percentuale per gli studenti che non verbalizzavano i crediti necessari per rientrare nella "no-tax area" indipendentemente dal reddito: si passerà da un 20% di maggiorazione a una percentuale dell'10%;
  • Diminuzione della percentuale di penalizzazione per gli studenti che sono al 2° anno fuori corso (o successivi), indipendentemente dal reddito, e verbalizzano i CFU necessari per rientrare nella "no-tax area": in tal caso si passerà da un 40% di maggiorazione a una del 15%;
  • Per tutti gli studenti che non soddisfano né il requisito di merito (cfu per la "no-tax area") né il requisito sugli anni di iscrizione (2° FC o successivi) si passerà da un 40% di maggiorazione a una del 15%;
  • Abolizione della sovrattassa per coloro che hanno conseguito già una Laurea che era precedentemente di 250€.
  • Estensione della NO-TAX area per chi ha un ISEE fino a 15.000€
  • Tutti gli studenti dei corsi di dottorato di ricerca sono esonerati dal pagamento delle tasse o contributi a favore dell’università. Ad eccezione di ADISU E BOLLO.

Il nuovo regolamento prevederà una nuova rateizzazione della tassa universitaria, la quale verrà emessa entro il 24 gennaio 2018. Si avranno 4 rate (anziché 3 previste fino all’anno scorso) con la seguente organizzazione:

  • Prima rata, tassa regionale A.di.su più il bollo
  • Seconda rata, il 28% dell’importo totale che avrà scadenza il 28/02
  • Terza rata, il 36% dell’importo totale che avrà scadenza il 31/05
  • Quarta rata, il 36% dell’importo totale che avrà scadenza il 31/07

Inoltre, nel caso in cui vi siano ritardi nel caricamento della rata sul portale esse3, il termine di pagamento verrà slittato del numero di giorni di ritardo. 

Per gli studenti laureandi presso un corso di laurea triennale nella sessione straordinaria (Gennaio-Aprile 2019) che al 31/12 non avranno terminato gli esami, ad eccezione di tirocinio e prova finale, è previsto il rimborso della tassa versata per chi completa l’iscrizione a un corso di laurea magistrale presso questo Ateneo.

Per gli studenti laureandi presso un corso di laurea magistrale o quinquennale nella sessione straordinaria (Gennaio-Aprile 2019) che al 31/12 non avranno terminato gli esami, ad eccezione di tirocinio e prova finale, è previsto il pagamento della I rata e della II rata che sarà del 28% dei contributi totali (anziché il 50% dell’anno precedente).

Il duro lavoro svolto dal Presidente del Consiglio degli Studenti come interlocutore principale con l'Amministrazione e con la comunità studentesca ha permesso di ottenere questi importanti risultati che non sono un punto di arrivo bensì un punto di partenza per continuare a migliorare la vita accademica degli studenti del Politecnico di Bari.
Da sempre noi di Azione Universitaria Politecnico siamo #SempreDallaParteDelloStudente!

Attachments:
Download this file (Regolamento Tasse 201819.pdf)Regolamento tasse 2018/19[ ]1450 kB

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca