Avviso di partecipazione al Poliba Soft Skills - Training Academy A.A. 2019/2020

Stampa

Si comunica che è stato emanato l’Avviso di partecipazione al Corso di formazione per lo sviluppo di competenze trasversali II CICLO, POLIBA SOFT SKILL - TRAINING ACADEMY - A.A. 2019/2020.

 

Cos'è il Poliba Soft Skills – Training Academy?
Questo percorso si pone l'obiettivo di sviluppare competenze che possano risultare complementari a quelle maturate durante il percorso accademico offrendo la possibilità di disporre di conoscenza teoriche e strumenti pratici che consentano di sapersi adattare all’ambiente professionale e ai cambiamenti che lo caratterizzano.

Tenuto da docenti provenienti dal mondo dell'Impresa e delle professioni, questo corso è utile per imparare a gestire ed affrontare lavoro, rapporti e situazioni critiche in maniera ottimale supportando il proprio team in termini di produttività e creatività.

 

A chi è rivolto il corso?
Il corso è rivolto ad un numero massimo di 60 partecipanti, tra cui:
⦁ n. 40 studenti del Politecnico di Bari
⦁ n. 10 laureati presso il Politecnico di Bari
⦁ n. 10 tra dottorandi di ricerca e specializzandi iscritti alla Scuola di specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del Politecnico di Bari.

In caso di superamento delle 60 unità verrà determinata una graduatoria attribuendo un punteggio calcolato sulla base del:
⦁ valore percentuale di CFU conseguiti alla data di presentazione della domanda rispetto al numero totale di CFU del corso di studio (per gli studenti iscritti);
⦁ voto di laurea (dal maggiore al minore) e, dalla più recente alla meno recente, data di conseguimento del titolo (per i laureati);
⦁ ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili (per i dottorandi/specializzandi).

A parità di punteggio avrà priorità lo studente più giovane.


Al termine di ogni modulo è prevista una prova finale che consiste in un questionario a risposta multipla/aperta sugli argomenti oggetto del corso.
L’attestato sarà rilasciato dal Politecnico di Bari solo dopo il controllo della regolarità della posizione del corsista e, per il riconoscimento dei CFU, della frequenza di 30 di 40 ore previste dal corso.

È possibile visionare qui l'avviso con tutte le informazioni relative al corso e alla sua struttura.