• 080 596 3786

A.DI.SU. Puglia

Riparte dal 1° dicembre l’iniziativa della PUC ADISU, iniziata nel 2010-11, il cui scopo è fornire agli studenti che fruiscono dei servizi Adisu una carta di sconto, creata in convenzione con Teatro Pubblico Pugliese, il circuito regionale che comprende i teatri della regione, ed AGIS-ANEC Puglia, l’associazione degli esercenti cinematografici. Lo scopo di iniziative di questo tipo è la realizzazione di un diffuso diritto allo studio, che comprenda una sorta di welfare sociale rivolto agli studenti, e garantisca loro la possibilità di partecipare alla vita culturale ed artistica delle città in cui si trovano a studiare. Si affianca ed integra quelli che sono i servizi normalmente erogati da ADISU Puglia, mense alloggi attività culturali. Ai ragazzi che ne faranno richiesta, verrà fornita, presso le sedi Adisu, una brochure illustrativa dell’iniziativa contenente 10 ticket da spendere presso i botteghini di cinema e teatri, al prezzo di due euro. Sono state stampate 7.000 copie di brochure con relativi ticket, che potranno essere ritirate dagli studenti al costo di soli 2 euro. Un prezzo simbolico necessario per evitare dispersione di ticket e dunque per responsabilizzare al massimo i fruitori dell’iniziativa. In definitiva, l’edizione di quest’anno della Puc sarà così realizzata: 10 ticket complessivi, dei quali 6 per il cinema e 4 per teatro e musica, corrispondenti ad un contributo Adisu di 3 euro per il cinema e 4 per teatro e musica. La pubblicizzazione dell’iniziativa avverrà presso tutte le sedi regionali ADISU, le Università e i conservatori, le mense e gli alloggi, presso le organizzazioni studentesche che verranno coinvolte nell’iniziativa. Sulla pagina Facebook di Adisu Puglia ci sarà uno spazio dedicato alla PUC cui potranno fare riferimento tutti gli studenti per informazioni e contatti, e su cui verranno riportati tutti gli aggiornamenti possibili. Le stesse informazioni e notizie anche sul sito www.adisupuglia.it

Si comunica che è stato disposto il mandato di pagamento per la liquidazione della quota spettante della borsa di studio A.A. 2010/2011.

L’importo può essere riscosso per cassa presso tutte le agenzie della banca Unicredit S.p.A. presenti in Italia, esibendo un documento d’identità in corso di validità e il codice fiscale.

Qualora fossero state comunicate le coordinate bancarie, l’accredito avverrà direttamente sul conto corrente.

Pubblicate le graduatorie definitive per gli Idonei Adisu iscritti agli anni successivi. Per visionare le graduatorie cliccare qui Coloro i quali sono risultati idonei al concorso per le borse di studio, per l’a.a. 2011/2012 hanno diritto ad ottenere dall’ADISU Puglia il rimborso della tassa regionale versata per lo stesso anno accademico entro il 30 aprile 2012.  Gli aventi diritto al rimborso della tassa regionale troveranno il relativo avviso sia sul sito www.adisupuglia.it sia presso gli uffici dell’ADISU Puglia della sede di appartenenza. Gli studenti su indicati hanno diritto, altresì, al rimborso delle tasse universitarie versate all’atto della iscrizione - da richiedere alle competenti segreterie delle università di appartenenza - e all’esonero dai successivi versamenti. Gli studenti idonei hanno inoltre diritto ad usufruire del servizio di ristorazione con le modalità indicate nel “REGOLAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE A.A. 2011/2012” La fruizione del servizio mensa avverrà tramite apposito tesserino con validità dal 01/10/2011 al 30/09/2012, da ritirarsi gratuitamente presso lo SPORTELLO STUDENTI della sede territoriale di competenza. Per maggiori informazioni, pubblicazione graduatorie per vincitori borsa di studio e scadenze potete far riferimento al Bando Adisu 2011/2012    

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca