• 080 596 3786

Senato Accademico

Resoconto del Senato del 26/04: Corsi Comuni e Accesso LM

Oggi si è tenuto il primo Senato Accademico al quale, finalmente, hanno preso parte i nuovi rappresentanti degli Studenti!

Si sono discusse diverse questioni che riguardano la didattica e gli studenti stessi.

Anzitutto, tra le novità più importanti vi è quella dei corsi comuni per gli studenti iscritti al 1° anno nell'A.A. 17/18: in prosecuzione a quanto si è fatto quest'anno il prossimo anno i corsi comuni saliranno a 48CFU includendo Analisi Matematica (12CFU), Geometria (6CFU), Fisica Generale (12CFU), Informatica (6CFU), Economia (6CFU) e Chimica (6CFU). In totale al primo semestre ci saranno 30CFU (interamente di corso comune) mentre al secondo semestre ci saranno 18CFU di corso comune e 12CFU di materie caratterizzanti.

Ho fatto notare al Senato che quest'anno i corsi comuni non hanno centrato l'obiettivo previsto che era quello di uniformare i programmi e le modalità d'esame. Il Rettore ha subito sottolineato la questione, ha fatto presente che in questo organo si era già evidenziata la problematica e ci ha informato che si provvederà ad istituire una commissione che monitorerà l'operato dei docenti nei corsi comuni supervisionando programmi e modalità d'esame.

Altro importante punto di cui si è discusso è la modifica ai requisiti di accesso per tutte le lauree magistrali biennali; infatti, il nostro ateneo è obbligato ad adeguarsi a delle normative nazionali riguardo la conoscenza di un'altra lingua dell'Unione Europea al di fuori dell'italiano per gli studenti non madrelingua. Il C.U.N. ha richiesto che fosse specificato come requisito di accesso al corso di studio magistrale il possesso da parte dello studente di un certificato attestante la conoscenza della lingua inglese almeno di livello B2. Il senato ha deliberato che tutti gli studenti che si iscrivono dall'A.A: 17/18 in poi ai corsi di laurea magistrale biennale e non possiedono alcun attestato potranno sostenere un'idoneità che certifica tale livello linguistico presso il Centro Linguistico di Ateneo. Tale idoneità dovrà essere obbligatoriamente sostenuta entro e non oltre il primo anno di corso.

Come sempre sono a disposizione di tutti voi per qualsiasi chiarimento.

 

#AUP

 

 

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca