• 080 596 3786

Senato Accademico

NEWS NEWS E ANCORA NEWS: CALENDARIO DIDATTICO, PROCEDURE DI ISCRIZIONE, ISEE, BORSE DI STUDIO, CERTIFICAZIONE DLgs 494 e mooolto altro!

news Finalmente ce l’ho fatta! Ecco qui il resoconto dagli organi centrali con importantissime informazioni per tutti noi studenti. Sarò costretta a tralasciare qualcosa, per brevità o dimenticanza, ma spero di riuscire a informarvi circa le questioni più importanti. N.B.: TENGO A PRECISARE CHE NON SIETE OBBLIGATI A LEGGERE L’ARTICOLO FINO ALLA FINE A CAUSA DELLA SUA LUNGHEZZA MA SIETE PREGATI DI EVITARE DOMANDE RIPETITIVE LE CUI RISPOSTE SIANO GIA’ CONTENUTE AL SUO INTERNO. Cominciamo dalle notizie sintetiche per proseguire con quelle più complesse:

1. Il Senato Accademico ha nominato in data 1 Aprile 2016 il prof. Costantino, già Rettore del nostro Ateneo, Garante degli Studenti. Il Garante è il riferimento super partes che riceve le richieste di intervento degli studenti su eventuali abusi, disfunzioni, carenze, ritardi, violazioni di legge o del Codice Etico da parte dei docenti, ne valuta l’attendibilità e consistenza, e riferisce al Rettore per eventuali successivi interventi. Per ulteriori informazione e il regolamento completo clicca qui.

**************

2. In data 28 Giugno 2016 è stato approvato il CALENDARIO DIDATTICO a.a.2016/17 in cui sono state stabilite ed in particolare anticipate di una settimana le date di inizio e fine semestre rispetto ai precedenti a.a.:

CALENDARIO DIDATTICO

**************

3. In data 10 Giugno 2016 il S.A. si è espresso in merito al RILASCIO DELLA CERTIFICAZIONE SULLA SICUREZZA ai sensi del D.Lgs n. 494/96 secondo quanto segue: Hanno diritto a richiedere la suddetta certificazione i laureati del Politecnico di Bari che abbiano frequentato entro l’ a.a. 2007/08 uno dei corsi considerati equipollenti, nella durata e nei contenuti, alle prescrizioni di cui all’allegato V dell’art.10 del D.L.gs.494/96 secondo quanto contenuto nei R.D. di afferenza e precedentemente deliberato dal S.A. il 14 novembre 2006 e che abbiano conseguito il titolo accademico entro la sessione straordinaria di APRILE 2013.

**************

4. Finalmente dopo infiniti solleciti, interrogazioni, commissioni e confronti informali è stato approvato il BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI MERITEVOLI precedentemente richiesto da AZIONE UNIVERSITARIA POLITECNICO. Il bando definitivo, riferito ai corsi di studio esclusi dal bando emanato su fondi ministeriali (Ingegneria Edile, Disegno Industriale, Ingegneria Edile-Architettura, Architettura) prevede l’assegnazione di una somma pari all’intero importo della prima rata delle tasse, ad esclusione della tassa regionale e del bollo, versata per l’iscrizione all’anno accademico 2015/16.

Per partecipare al concorso occorre:

  • essere iscritto in corso per l’a.a. 2014/15 al primo, al secondo, al terzo anno dei corsi di laurea in Ingegneria Edile e Disegno Industriale e al primo, al secondo, al terzo, al quarto e al quinto anno dei corsi di laurea in Ingegneria Edile-Architettura e Architettura. Per gli iscritti al quinto anno del corso di laurea in Architettura, si fa presente che il numero di iscrizioni non dovrà in ogni caso essere maggiore della durata legale del corso di studi.
  • aver acquisito alla data del 09.2015 rispettivamente:

Per gli iscritti al I anno, un numero minimo di 24 cfu; Per gli iscritti al II anno, un numero minimo di 84 cfu; Per gli iscritti al III anno un numero minimo di 150 cfu; Per gli iscritti al IV anno un numero minimo di 210 cfu; Per gli iscritti al V anno un numero minimo di 270 cfu

Ai fini della verifica dei requisiti saranno considerati esclusivamente i crediti registrati in carriera alla data del 30.09.2015. In caso di iscrizione a seguito di precedente rinuncia, decadenza o per il conseguimento di una seconda laurea, i crediti eventualmente riconosciuti utili dalla precedente carriera non sono ritenuti validi ai fini del presente concorso. Maggiori dettagli saranno disponibili all’interno del bando.

**************

5. Approvata il 28 Giugno 2016 la BORSA DI STUDIO PER STUDENTI LAUREANDI del valore di € 1000,00. Visti i tempi ristretti il bando sarà emanato con pubblicazione unica entro i primi giorni di settembre e sarà consentita la partecipazione anche ai laureati a partire da giugno 2016 e fino alla data di emanazione del bando. In quest’ultimo ed eccezionale caso, tenendo conto della natura della borsa, non saranno computati ai fini della graduatoria i cfu associati alla tesi. Ulteriore vittoria è stata quella di consentire la partecipazione degli studenti iscritti ai corsi di laurea a ciclo unico ENTRO IL 2° ANNO F.C..

Le borse saranno così ripartite:

  • 6 LT02    INGEGNERIA EDILE (D.M.270/04)
  • 8 LT03    INGEGNERIA GESTIONALE (D.M.270/04)
  • 7 LT04    INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI (D.M.270/04)
  • 7 LT05    INGEGNERIA ELETTRICA (D.M.270/04)
  • 17 LT16   INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (D.M. 270/04)
  • 9 LT17     INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)
  • 18 LT31   INGEGNERIA MECCANICA (D.M. 270/04)
  • 3 LT50    DISEGNO INDUSTRIALE (D.M.270/04)
  • 12 LM01 INGEGNERIA CIVILE (D.M. 270/04)                          
  • 9 LM02 INGEGNERIA DEI SISTEMI EDILIZI (D.M.270/04)          
  • 2 LM04 INGEGNERIA ELETTRONICA (D.M. 270/04)         
  • 2 LM05 INGEGNERIA ELETTRICA (D.M. 270/04) 
  • 2 LM06 INGEGNERIA DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
  • 12 LM13 INGEGNERIA GESTIONALE (D.M. 270/04)            
  • 1 LM14 INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI (D.M. 270/04)
  • 3 LM17 INGEGNERIA INFORMATICA (D.M. 270/04)        
  • 13 LM30 INGEGNERIA MECCANICA (D.M. 270/04)              
  • 4 LM63 INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO (D.M. 270/04)
  • 9 LM51CU ARCHITETTURA (D.M. 270/04)                     
  • 6 LM53CU INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA (D.M.270/04)      

**************

6. Il 10 Giugno 2016 è stata portata in discussione una PROPOSTA DI VARIAZIONE DELLE PROCEDURE DI PRESENTAZIONE DI DOMANDA DI LAUREA presentata da alcuni studenti di cui allego l’informativa. La discussione stava prendendo la strada della non approvazione. Il mio intervento ha consentito il rinvio del punto per incompletezza di informativa. Non era stata portata in discussione, infatti, la proposta protocollata da Azione Universitaria Politecnico in data 20/04/2016.

**************

7. Sono in fase di elaborazione da parte della commissione convocata dal Direttore Generale altre due borse di studio: una BORSA DI STUDIO PER LO SVOLGIMENTO DI TESI ALL’ESTERO (tutti i continenti) e INTEGRAZIONE ASSEGNI DI PEER TUTORAGE.

**************

8. Sbloccati, come ormai saprete, i voucher delle precedenti borse di studio laureandi. Vi ricordiamo che la scadenza del 15 settembre 2016 quale validità dello stesso non è perentoria. 

**************

9. Probabilmente pochi ricorderanno le interrogazioni presentate al Senato Accademico prima e al Consiglio di Amministrazione poi, rispettivamente da me e da Andrea Campione, in merito al FONDO BORSE DI STUDIO 2015. Bene, i 150mila euro in avanzo, che secondo una precedente decisione del CdA avremmo dovuto perdere definitivamente, sono stati destinati, su nostra richiesta, all’ulteriore potenziamento della rete Wifi (alla quale il Politecnico aveva già recentemente destinato ben € 108'000) per un importo di € 40'000, al progetto pilota di aula studio attrezzata e accessibile tramite badge solo agli studenti del nostro Ateneo, oltre che il potenziamento del progetto di assegnazione di badge personale ad ogni studente iscritto entro 6 mesi. 

********************************************************

10. __________QUESTIONE IMPORTANTISSIMA___________

DETERMINAZIONE DATE E SCADENZE PER LE IMMATRICOLAZIONI, IL RINNOVO DELLE ISCRIZIONI E RICHIESTE ESONERO STUDENTI PER L’A.A. 2016/17.

Quest’anno con largo anticipo il Senato Accademico si è espresso circa le modalità di immatricolazione, iscrizione e richiesta esoneri per l’a.a. 2016/17. Dopo una prima approvazione nel senato del 10giugno, in assenza del Rettore per motivi istituzionali e con il mio voto contrario e alcune astensioni, vista l’assurdità della proposta il rappresentante per AUP Andrea Campione presenta una interrogazione sl cda sollevando le sue perplessità, per meglio dire il suo rammarico per la decisione presa, quasi senza tener conto dell’opinione della componente studentesca. Questa apre le porte ad un dialogo con gli uffici e gli organi di ateneo per arrivare all’approvazione, in data 28 giugno,  delle seguenti linee guida, come da delibera di Senato:

  •  "Rinnovo iscrizioni agli anni successivi

L’iscrizione ad anni successivi per tutti i Corsi di laurea erogati dal Politecnico di Bari dovrà avvenire nel periodo 05/10/2016 – 15/11/2016. Gli studenti per iscriversi dovranno provvedere entro tali termini al pagamento del MAV che verrà generato nella propria pagina del Portale ESSE3.

  • Immatricolazioni alle Lauree Magistrali biennali

Potranno immatricolarsi alle Lauree Magistrali biennali in modalità studente a tempo pieno (full-time) soltanto gli studenti che avranno conseguito il titolo triennale entro il 31/12/2016; i suddetti studenti dovranno effettuare l’immatricolazione entro il 31/01/2017.

Potranno immatricolarsi alle Lauree Magistrali biennali, ma in modalità studente a tempo parziale (part-time) soltanto gli studenti che avranno conseguito il titolo triennale nelle sedute di febbraio e marzo (entro il 31/03/2017); i suddetti studenti dovranno effettuare l’immatricolazione entro il 12/04/2017. Allo status di studente a tempo parziale sono obbligati anche tutti coloro che, per qualunque ragione, effettuino l’immatricolazione alle Lauree Magistrali dal 01/02/2017 al 12/04/2017.

Gli studenti laureati nella seduta di aprile non potranno immatricolarsi alle Lauree Magistrali biennali, ma potranno iniziare a sostenere eventuali esami della LM sotto forma di Corsi Singoli, nel numero massimo di 5 corsi per il Costo di € 50,00 a Corso Singolo, restituibili sotto forma di conguaglio sulle tasse e contributi, se immatricolati per l’a.a. 2017/18 ad una laurea magistrale del Politecnico di Bari e qualora gli stessi corsi vengano poi effettivamente riconosciuti in carriera.

Le stesse norme varranno per gli studenti che avranno conseguito il titolo triennale in un ateneo diverso dal Politecnico di Bari: il costo di ciascun corso singolo sarà comunque pari a 50 €, se sostenuto ai suddetti fini, cioè all’anticipo di esami di cui chiedere il riconoscimento nella carriera magistrale al Politecnico, per la quale lo studente si impegnerà ad immatricolarsi nell’anno accademico 2017/18.

  •  Trasferimenti in uscita 

La domanda di trasferimento ad altra università potrà essere prodotta dal 01/08/2016 al 31/01/2017, ferme restando le scadenze imposte dall’ateneo di destinazione per l’immatricolazione come trasferimento in ingresso.

  •  Trasferimenti in ingresso

In merito ai corsi di laurea triennali in Ingegneria, le scadenze sono definite dal Regolamento per l’ammissione ai corsi di Laurea triennali in Ingegneria 2016/2017.

Per il corso di laurea triennale in Disegno Industriale e per il corso di laurea Magistrale a ciclo unico in Architettura, le scadenze saranno definite dai relativi bandi di concorso.

Per i corsi di laurea magistrale biennali, le immatricolazioni come trasferimento in ingresso potranno essere inoltrate, tramite l’apposita procedura Esse3, nelle stesse date e con le stesse modalità (compresi gli obblighi inerenti lo status) previste per l’immatricolazione standard alle Lauree Magistrali biennali, a cui si rimanda.

  •  Iscrizione come studente a tempo parziale

Lo status di studente a tempo parziale può essere richiesto soltanto compilando l’istanza online tramite l’apposita procedura dematerializzata. L’istanza può essere inoltrata dal 05/10/2016 al 15/11/2016. Come precisato dall'articolo 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, (modificato dal D.R. 385 del 17/07/2015), solo gli studenti in corso si possono iscrivere a tempo parziale.

La presente procedura è valida soltanto per coloro i quali decidano liberamente di optare per lo status di studente a tempo parziale. Gli studenti per i quali lo status di studente a tempo parziale deriva da un obbligo imposto dal Senato Accademico o dalle norme di ammissione dovranno segnalare lo status durante la procedura di immatricolazione secondo le relative modalità e scadenze.

Lo studente potrà trasformare il tipo di iscrizione da tempo parziale a tempo pieno (non viceversa) inviando una mail all'indirizzo sino al 28 Febbraio di ogni anno. Tale scelta avrà effetto retroattivo con conseguente versamento degli importi non corrisposti per effetto del regime di studente a tempo parziale.

Possono effettuare tale richiesta soltanto coloro per i quali lo status di studente a tempo parziale non deriva da un obbligo imposto dal Senato Accademico o dalle norme di ammissione.

  • Iscrizione per richiedenti borsa Adisu

Gli studenti che intendono iscriversi ad anni successivi al primo ed effettuano domanda di Borsa di Studio all’A.DI.S.U. non dovranno più inserire la domanda di esonero via web: la Segreteria Studenti, in collaborazione con la Struttura ICT provvederà all’inserimento massivo della Tassa di servizio, a seguito della comunicazione dell’A.DI.SU dei nominativi dei richiedenti la borsa. Verranno altresì caricati massivamente gli esoneri per gli studenti borsisti e idonei non vincitori. Gli studenti idonei e borsisti dovranno poi versare la somma di € 136,00, comprendente la prima quota della tassa regionale per il diritto allo studio e il bollo virtuale, tale tassa non è soggetta a mora e verrà generata solamente quando l’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio comunicherà al Politecnico di Bari le graduatorie definitive.

Le modalità di versamento della Tassa di servizio per gli studenti che si immatricolano al primo anno dei corsi di laurea del Politecnico sarà oggetto di una apposita informativa pubblicata sul sito www.poliba.it.

  •  Richieste esoneri tasse

Norme per l’iscrizione degli studenti laureandi

È definito laureando lo studente la cui domanda di laurea, presentata telematicamente tramite il portale Esse3, è ancora valida.

Gli studenti che intendono laurearsi nella sessione autunnale (ottobre – novembre – dicembre), che hanno presentato domanda di laurea su Esse3 dal 1 al 20 settembre, non sono tenuti a rinnovare l’iscrizione.

Gli studenti che intendono laurearsi nella sessione straordinaria (febbraio – marzo e aprile) dovranno versare la prima rata di iscrizione all’anno accademico 2016/17. Il costo della rata sarà conguagliato sulle successive fatture (ad es. per i laureati triennali, sulla T1 per Laurea Magistrale) o rimborsato.

L’esonero conseguimento titolo, che è utile al fine di sostenere esami nella sessione straordinaria (febbraio-marzo-aprile) per laureandi nella sessione straordinaria è abolito, perché i suddetti laureandi dovranno aver pagato l’iscrizione.

Esoneri parziali

Rientrano in tale paragrafo le richieste esoneri per:

  • Studenti con genitori e fratelli con disabilità accertata superiore o pari al 66%
  • Studenti orfani di un genitore con l’attestazione I.S.E.E. per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario inferiore ai 40.000,00 euro
  • Studenti che costituiscono un nucleo familiare composto da un unico componente, corrispondente allo studente che effettua la dichiarazione, con l’attestazione I.S.E.E. per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario pari o minore a 20.000,00 euro

Le richieste di esonero parziale dovranno essere inoltrate dal 10 al 31 Gennaio 2017, tramite istanza online prodotta con le modalità disciplinate dall’informativa che la Segreteria Studenti pubblicherà sul sito www.poliba.it entro il mese di ottobre 2016.

  • Richieste esoneri studenti diversamente abili

Gli studenti che rinnovano l’iscrizione dovranno effettuare la richiesta di esonero presso il Settore Diritto allo Studio nel periodo 01/09/2016 - 30/09/2016, presentando la certificazione attestante lo stato di disabilità. Per coloro che hanno già attestato una disabilità permanente sarà sufficiente inviare un’e-mail all’indirizzo , in tal modo la segreteria potrà riscontrare direttamente nel fascicolo dello studente la presenza della certificazione ed eventualmente richiedere, solo se strettamente necessario, integrazioni della documentazione. Analogamente gli immatricolati dovranno consegnare tutta la documentazione al Settore Diritto allo studio.

  •  ISEE

Tutti gli studenti che devono iscriversi, immatricolarsi, trasferirsi o che comunque hanno una carriera attiva presso il Politecnico di Bari sono tenuti a procurarsi l’attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario redatta nel periodo 16/01/2016 – 31/12/2016. Gli studenti dovranno essere in possesso della predetta attestazione già al momento dell’iscrizione/immatricolazione e comunque entro e non oltre il 31/12/2016.

È in fase di definizione una cooperazione applicativa con l’INPS in forza della quale il Politecnico di Bari potrà acquisire telematicamente le Attestazioni ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario emesse dall’INPS, su richiesta del dichiarante, in favore di studenti del Politecnico di Bari. In considerazione della tempistica di rilascio dell’attestazione da parte degli organi competenti, si consiglia di richiederla con anticipo, provvedendo già dal mese di Giugno 2016. Ulteriori informazioni verranno pubblicate sul sito www.poliba.it entro il 30 Giugno.

 

N.B.: Vi ricordiamo che precedentemente il cda ha eliminato l’esonero per fratelli e sorelle iscritti all’università.

   

*****N.B.: sottolineiamo che dal prossimo anno accademico non sarà più possibile richiedere l’esonero conseguimento titolo ma sarà necessario pagare l’intera prima rata di iscrizione entro i termini stabiliti ed eventualmente chiederne il conguaglio o il rimborso in seguito al conseguimento del titolo nella sessione straordinaria (febbraio-marzo-aprile).*****

 

**********************************************************************

Breve nota a margine personale. Ora che sono all'estero per un breve periodo posso ritenermi soddisfatta del lavoro fatto fino ad ora da noi rappresentanti, ma anche da tutte le persone di questo Ateneo che hanno collaborato con noi. C'è tanto lavoro ancora da fare, ma qualcosa si muove!

Una piccola soddisfazione è essere qui e poter accedere ovunque al wifi di qualsiasi sede universitaria con le credenziali di accesso EDUROAM fornite dal nostro criticatissimo poliba.

 

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca