• 080 596 3786

Consiglio di Amministrazione

Incontro Regolamento Tasse A.A. 2018/2019

Nella giornata di oggi si è tenuto un incontro con il Rettore in merito alle eventuali modifiche da apportare al Nuovo Regolamento Tasse 2018/2019.

A questo tavolo tecnico sono stati presenti il sottoscritto, in quanto Presidente del Consiglio degli Studenti, il Magnifico Rettore, il Direttore generale, due unità tecnico-amministrative dell'Amministrazione e la componente studentesca, sia del Senato Accademico sia del Consiglio di Amministrazione.

Il Rettore ha aperto la discussione mostrandoci le loro proposte di modifica rispetto al regolamento precedente, specificando che alcune delle variazione apportate sono conseguenza delle richieste poste in essere dal Consiglio degli Studenti del 26-04-2018.

Inoltre ha voluto rimarcare la volontà di NON voler modificare in alcun modo la formula per il calcolo della contribuzione studentesca alla luce degli incassi previsti dall'amministrazione per l'A.A. 2017/2018. Ho comunque chiesto che vengano condivisi i dati utili alla verifica dei conteggi che ci sono stati forniti per valutare i possibili margini di miglioramento sulla formula per il calcolo delle tasse.

Oggetto di notevole modifica è stata la tabella riguardante le percentuali di merito e di penalizzazione, nella quale le proposte risultano congruenti con le stesse derivanti dalla seduta del Consiglio precedentemente citato. 

Tra le novità proposte e in fase di discussione vi citiamo le seguenti:

  • Diminuzione della percentuale per gli studenti che possedendo un ISEE>13.000€ non verbalizzavano i crediti necessari per rientrare nella "no-tax area": si passerà da un 20% di maggiorazione a una percentuale compresa tra 0 e 5%;
  • Diminuzione della percentuale per gli studenti che non verbalizzavano i crediti necessari per rientrare nella "no-tax area" indipendentemente dal reddito: si passerà da un 20% di maggiorazione a una percentuale compresa tra l'8% e il 10%;
  • Diminuzione della percentuale di penalizzazione per gli studenti che sono al 2° anno fuori corso (o successivi), indipendentemente dal reddito, e verbalizzano i CFU necessari per rientrare nella "no-tax area": in tal caso si passerà da un 40% di maggiorazione a una percentuale compresa tra l'10% e il 15%;
  • Infine, per tutti gli studenti che non soddisfano né il requisito di merito (cfu per la "no-tax area") né il requisito sugli anni di iscrizione (2° FC o successivi) si passerà da un 40% di maggiorazione a una percentuale compresa tra l'10% e il 15%;
  • Il nuovo regolamento prevederà  che una nuova rateizzazione rispetto a quella dell'anno precedente che prevede 4 rate anziché 3 (la 1° consta della tasse regionale A.di.su più il bollo mentre le successive avranno scadenza il 28/02, il 28/05 e il 28/07 e saranno pari, rispettivamente al 34%, 33% e 33% dei contributi dovuti.).
  • Per gli studenti laureandi presso un corso di laurea triennale nella sessione straordinaria (Gennaio-Aprile 2019) che al 31/12 non avranno terminato gli esami, ad eccezione di tirocinio e prova finale, è previsto il rimborso della tassa versata per completare il percorso triennale nella carriera magistrale.
  • Sono in fase di revisione anche le % di sconto per gli studenti meritevoli.

Ho rimarcato la necessità di voler analizzare e valutare i dati di previsione di bilancio per poter permettere al Consiglio degli Studenti di avanzare eventuali proposte ragionevoli. Ovviamente i temi da affrontare sono numerosi e saranno oggetto di discussione nei prossimi giorni nei vari organi di competenza.

Da parte dell' Amministrazione vi è stata un'importante apertura su diverse problematiche che hanno riguardato il precedente regolamento tasse, l'auspicio è che siano coerenti e congruenti con le proposte della componente studentesca.

Ci tengo a ringraziare anche i rappresentanti di Link per i preziosi interventi ed i rappresentanti di SD per la preziosa presenza silenziosa.

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca