• 080 596 3786

Dipartimenti

Presentazione online della domanda di Cambio Piano di Studi

Guida alla presentazione on-line della domanda di Cambio Piano di Studi 

Come ogni corso di laurea del Politecnico di Bari, anche per Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni è prevista la possibilità di poter creare un Piano di Studi Individuale.

Per fare ciò viene effettuata una domanda di cambio piano di studi, che può essere cartacea e consegnata in segreteria di dipartimento, oppure telematica tramite il portale DEPASAS. Potete accedere al portale in questione tramite i seguenti passaggi:

  • aprire il sito del poliba
  • cliccare su "LOGIN" in alto a sinistra
  • effettuare l'accesso con le credenziali di esse3 (N.B.: nel menù a tendina selezionare "Students" al posto di "Strutturato") 
  • cliccare su "PANNELLO UTENTE" in alto a sinistra
  • cliccare su "Piano di Studi Individuale" nel menù sulla sinistra

Nella sezione che comparirà vi verrà richiesto di compilare alcuni campi, nello specifico la sezione "Insegnamento da sostituire", dove indicherete l'esame che volete eliminare dal vostro piano di studi e la sezione "Insegnamenti sostitutivi" dove inserirete gli esami che andranno a compensare il cambio che state effettuando. Vi ricordo che potete inserire anche 2 insegnamenti sostitutivi al posto dell'esame che volete eliminare dal vostro PSI.

Queste sostituzioni tuttavia vanno effettuate rispettando dei range di CFU o forchette (limitati da un min e un max) previsti dall’ ordinamento per ogni singolo ambito. Inoltre, dovrà essere rispettato il numero totale di CFU pari a 180. Per ogni materia è prevista una caratterizzazione definita da 3 campi:

  1.  AF: Attività Formative (raggruppate nelle seguenti categorie: "di base", "caratterizzante", "affini", "altre attività formative");
  2.  AD: Ambito Disciplinare ("matematica, informatica e statistica", "fisica e chimica", "ing. elettronica", ecc.);
  3.  SSD: Settore Scientifico Disciplinare (ad esempio "MAT/05", "ING-INF/05", ecc.);

Le attività formative (AF) sono suddivise in ambiti disciplinari (AD). Ogni ambito disciplinare è un insieme di settori scientifico-disciplinari (SSD). Per ciascuna Attività Formativa e per ciascun Ambito Disciplinare nell’ ordinamento sono indicati un numero minimo e massimo di CFU da rispettare.

Può essere tuttavia possibile effettuare il cambio, anche qualora non venga rispettato il vincolo delle forchette, andando a variare la denominazione di un altro esame presente nel vostro piano di studi ordinario: ad esempio l'esame di Calcolo Numerico da 6 CFU, che nei vecchi ordinamenti degli a.a. 11/12 e 13/14 fanno riferimento all' AF "Altre Attività", può essere spostato nella sezione "Attività di Base", operando inoltre una variazione sull' AD ed ovviamente anche sull' SSD a cui afferisce (per l'esame in questione il nuovo AD risulta essere "Matematica, informatica e statistica" ed il nuovo SSD "MAT/08") .

Questo ragionamento può essere effettuato per tutti gli ambiti disciplinari, sempre rispettando le forchette di crediti formativi. 

Pertanto, dopo aver selezionato l'esame da sostituire, se l'eliminazione di questo comporta il non rispetto delle forchette di crediti formativi, è necessario allegare alla domanda, nella sezione "Allega File" sul portale DEPASAS sopra citato, i seguenti: 

  1. Ordinamento relativo all’ anno di immatricolazione (potete trovarlo qui);
  2. Regolamento relativo all’ anno di immatricolazione (potete trovarlo qui);
  3. Excel in cui indicate le sostituzioni effettuate con specifico riferimento ai range dei crediti relativi ai vari ambiti formativi interessati dal cambio richiesto e ai crediti totali, adattato al proprio caso (ovvero al proprio anno di immatricolazione);
  4. documento in cui vengono elencate tutte le variazioni effettuate (compreso quelle operate sul proprio piano di studi precedentemente inserite sul portale DEPASAS);
  5. dichiarazione obbligatoria da parte dello studente del rispetto del proprio ordinamento tutti i limiti imposti dal numero di crediti relativi ai vari ambiti formativi interessati dal cambio richiesto motivandolo.

Vi ricordo che anche per una semplice domanda di cambio piano di studi, che non viola le forchette di crediti, vanno allegati i documenti indicati ai punti 1, 2, 4 e 5.

Qui potete trovare un fac-simile dell'excel che dovete allegare alla domanda (vedi punto 4). N.B.: l'excel varia in base all'ordinamento e al regolamento del vostro anno di immatricolazione, in quanto cambiano le forchette di crediti e quindi il limite massimo e minimo di CFU disponibili! Modificate il file excel opportunamente!

In allegato trovate alcuni fac-simile utili per poter presentare correttamente la domanda di cambio piano di studi che potrete compilare con i vostri dati.

Per qualsiasi informazione a riguardo potete chiedere a me, Claudio Rubino, referente per Azione Universitaria Politecnico del corso di laurea in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni.

 

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca