• 080 596 3786

Dipartimenti

ambiente-savioE' stato pubblicato il bando per partecipare al master di II livello in Pianificazione Territoriale e Ambientale,con scadenza 18 Dicembre 2015. Per scaricare il bando e la relativa domanda di ammissione clicca qui  la partecipazione al Master offre il conseguimento dei seguenti obiettivi formativi:

  1. sviluppo della progettualità e della capacità di gestione di piani e di processi di pianificazione;
  2. sviluppo di capacità operative in termini di soluzione e di strutturazione di problemi e di pianificazione;
  3. sviluppo di capacità tecniche specialistiche;
  4. sviluppo delle capacità di lavorare in gruppo e di proporsi autorevolmente nel mondo professionale;
  5. sviluppo della capacità di gestione delle controversie ambientali, favorendo nel contempo il dispiegarsi di processi di creatività;
  6. sviluppo della capacità di innovazione nelle politiche e nelle progettazioni per il territorio e per l’ambiente.

L’esigenza di formazione specifica nel campo della pianificazione territoriale e ambientale si basa sulla consistente espansione della domanda istituzionale di piani e programmi territoriali e ambientali a ogni livello registratasi negli ultimi anni e sulla conseguente necessità di adeguare capacità e organizzazioni sia pubbliche che private. La necessità di una professionalità specifica nel campo della pianificazione è sottolineata ulteriormente dal progressivo diffondersi a livello europeo di competenze sufficientemente standardizzate nel campo, come pure dalla nascita in Italia di uno specifico segmento di albo professionale. Destinatari: 30 candidati italiani o stranieri muniti di laurea specialistica/magistrale o laurea conseguita secondo il vecchio ordinamento (ante D.M. 509/1999). Durata: un anno, suddiviso in due semestri, per un totale di 12 unità didattiche e 60 Crediti Formativi Universitari. Sede di svolgimento: Politecnico di Bari, Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio, Edile e di Chimica, Campus Universitario, via Orabona 4, 70125 Bari. Tasse di iscrizione: la tassa di iscrizione al Master è fissata in € 2.000,00 (duemila/00). Gli allievi del Master potranno eventualmente essere assistiti da borse di studio derivanti da finanziamenti da Enti territoriali o statali. Titolo e riconoscimento: a conclusione del percorso formativo il Politecnico di Bari rilascerà il titolo di Master Universitario di secondo livello in "Pianificazione Territoriale e Ambientale" per complessivi 60 CFU. Piano di Studi. Le discipline di insegnamento, suddivise in due semestri, sono le seguenti: Modelli Matematici per l’Ingegneria Ambientale; Sistemi Informativi Geografici; Ingegneria del Territorio; Pianificazione Territoriale e Ambientale; Geologia Ambientale; Pianificazione dei Trasporti e delle Infrastrutture; Assestamento Forestale e Selvicoltura; Sistemi Organizzativi; Idraulica Ambientale e Territoriale; Geomatica Ambientale e Territoriale; Fisica Tecnica Ambientale; Biologia Ambientale. Coordinamento didattico: dott. Biagio Palombella, Politecnico di Bari, DICATECh, Campus Universitario, via Orabona 4, 70125 Bari, tel. 0805963445, E-mail: .

autocad Su richiesta dei rappresentanti degli studenti di  Azione Universitaria Politecnico e del Prof. Verdoscia, il dipartimento DICATECh ha approvato un corso base di autoCAD gratuito e aperto ai soli iscritti al I anno presso uno dei corsi afferenti al dipartimento. Il corso, svolto dal geometra Tavolare, ha l’obiettivo di presentare le principali funzioni operative del programma Autodesk Autocad 2014, facendo particolare riferimento alle effettive necessità richieste in ambito ingegneristico accademico e professionale. Le iscrizioni al corso avverranno tramite apposito modulo da compilare, facendo attenzione a compilare tutti i campi.

Per compilare il modulo di iscrizione clicca qui

Tutte le istanze regolarmente pervenute saranno prese in considerazione, seguendo il criterio cronologico, sino ad un massimo pari alla capienza dell’aula stabilita (max 100 per Ing. Civile e 100 per Ing. Edile)


  Al termine del corso, i partecipanti riceveranno un attestato di frequenza maturato sul numero di ore minimo pari all’80% dell’intero corso. Il programma del corso sarà così articolato : - Panoramica interfaccia - Coordinate cartesiane, polari, relative ed assolute - Oggetti grafici (linee, cerchi, archi, polilinee, ecc) - Metodi di selezione - Strumenti di precisione (SNAP GRIGLIA, OSNAP, ORTO, OPUNTAMENTO) - Metodi di modifica (sposta, copia, scala, ruota, raccorda, offset, estendi, specchio, ecc) - Tratteggi e sfumature - Gestione Layer - Oggetto Testo - Misure di distante e aree - Quotatura - Stampa - L'ultima lezione prevede insegnamenti base sull'utilizzo di autoCAD 3D!!!


Il corso partirà giovedì 29 Ottobre presso l'aula S1, la lezione introduttiva si terrà dalle ore 15 alle ore 16 per gli studenti del corso di Ing. Civile e dalle ore 16 alle ore 17 per gli studenti di Ing. Edile.   Il calendario definitivo sarà concordato insieme agli studenti, in base anche alla numerosità, giovedì 29.        

In collaborazione con l'università di Ferrara, il Prof.Leonardo Damiani ha aderito ad una iniziativa che ha come scopo la valutazione della capacità di carico e percezione turistica dei litorali Pugliesi.

L'attività  consiste nel  somministrare dei questionari agli utenti delle spiagge pugliesi. Il numero di questionari da distribuire e la località in cui svolgere tale attività sarà scelta in funzione della disponibilità degli studenti. Per ora c'è la disponibilità da parte di alcuni centri balneari a garantire l'accesso gratuito ai lidi presso cui sarà svolto il lavoro ed a consentire agli operatori designati la permanenza in spiaggia anche al di là del tempo necessario a svolgere il lavoro, unendo così l'utile al dilettevole. E' possibile visionare il vademecum per la somministrazione dei questionari qui : Indicazioni per la somministrazione dei questionari
L'iniziativa è aperta a tutti gli studenti del Poliba, in particolare agli studenti del DICATECh.
 
Per discutere delle modalità organizzative e del lavoro che ciascuno potrà svolgere, ci sarà un incontro
GIOVEDI' 9 LUGLIO ALLE ORE 10,00 NELL'AULA "GIUNTA DI DIPARTIMENTO DICATECh".
 
Coloro che per ragioni di studio non potranno essere presenti giovedì, ma che sono comunque interessati all'iniziativa, possono comunicare l'adesione via e mail al Prof.Damiani (), indicando il numero di giorni (feriali e/o festivi) che potranno dedicare al lavoro.

logo_dicatechGiorno 16 Giugno 2015 si sono tenute le votazioni che hanno riconfermato come direttore di Dipartimento DICATECh il Prof. Ing. Umberto Fratino ed inoltre sono stati votati i nuovi coordinatori dei corsi di studio afferenti al DICATECh. Le cariche avranno validità nel triennio 2015/2018. Il corpo elettorale è stato composto, oltre che dai Professori del nostro dipartimento, anche dai tecnici amministrativi, dai bibliotecari e dai rappresentanti degli studenti in consiglio di dipartimento. Di seguito sono indicati i risultati elettorali: Direttore di Dipartimento : Prof.Ing. Umberto Fratino Coordinatore del CdL in Ingegneria Civile e Ambientale ( L-7):  Prof.ssa Ing.Rita GRECO ; Coordinatore del CdL in Ingegneria Edile ( L-23) : Prof.Arch. Cesare VERDOSCIA ; Coordinatore del CdLM in Ingegneria Civile ( LM-23): Prof.Ing. Domenico RAFFAELE Coordinatore del CdLM in Ingegneria dei Sistemi Edilizi ( LM-24): Prof.Ing. Fabio FATIGUSO ; Coordinatore del CdLM in Ingegneria Ambiente Territorio (LM-35): Prof.Ing.Michele OTTOMANELLI   Le cariche entreranno in vigore ad Ottobre 2015. Non possiamo che augurare in bocca al lupo e buon lavoro.    

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca