• 080 596 3786

Dipartimenti

Resoconto CdD 15/05/15

logo_dicatech Importanti novità sono state annunciate durante il consiglio di dipartimento del 15 Maggio: - sono stati approvati i regolamenti didattici dei corsi di studio afferenti al DICATECh, validi per gli immatricolati 2015-2016; CIVILE-AMBIENTALE  -un'ampia discussione è stata portata avanti sia in sede di Commissione Didattica che in Consiglio, sul tema riguardante le propedeuticità. Da anni, in ogni possibile consesso, facevamo notare come gli esami propedeutici vigenti fossero stati un rinfuso di esami derivanti da vecchi ordinamenti,da confusioni fatte sulle diverse sedi del Politecnico e da una poca analisi critica dell'effettivà propedeuticità di un esame rispetto ad un altro. In occasione dell'approvazione dei regolamenti, il direttore di dipartimento con l'aiuto dei coordinatori di corso ha svolto un lavoro di analisi su esami propedeutici validi per il corso di laurea triennale di ingegneria civile ambientale,lavoro pienamente supportato da noi rappresentanti, snellendo un po' quelli che spesso rappresentavano "blocchi" per il conseguimento di cfu da parte dello studente.  Nel dettaglio:

N.B Questa variazione sarà valida,a partire dal 1 Ottobre 2015, per tutti gli immatricolati dall'anno accademico 2012/2013,solo per il corso di laurea di Ing. Civile Ambientale. -siamo stati inoltre informati che dal prossimo anno accademico,l'insegnamento di Costruzioni Idrauliche e di Infrastrutture di bacino(ambientale L3) sarà tenuto da un unico docente, il prof. Piccinni. CIVILE MAGISTRALE - rivisto anche il manifesto della LM-23(Civile- Magistrale) con lo scopo di agevolare il percorso di studi degli studenti. Nel manifesto attualmente in vigore,al primo anno, nel secondo semestre, è previsto l'esame di Scienza II e Principi di Ing. Sismica (6+6 CFU), esame modulare che prevede due docenti,quindi più prove d'esame e una verbalizzazione congiunta finale. Mentre nel nuovo manifesto,in sostituzione dell'esame su citato ,sarà previsto l'insegnamento di Costruzioni in Zona Sismica (12 CFU), che prevederà un solo docente e quindi una maggiore fluidità del corso degli studi. L'insegnamento di Scienza II sarà traslato al II anno, curriculum Strutture, insieme all'insegnamento di Meccanica delle strutture e metodi computazionali. EDILE TRIENNALE -In sede di commissione didattica, noi rappresentanti di Azione Universitaria Politecnico, abbiamo richiesto che gli insegnamenti di Scienza delle Costruzioni e di Tecnica delle Costruzioni non fossero erogati in modo "consecutivo" (rispettivamente II semestre II anno e I semestre III anno), ma che ci fosse almeno un semestre di distanza tra un corso ed un altro, in modo che gli studenti possano meglio assimilare le conoscenze acquisite nel corso di Scienza per poter affrontare con basi più solide quello di Tecnica. Non appena verrà sentita la disponibilità dei docenti di riferimento, potremo informarvi sull'accettazione della richiesta.

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca