• 080 596 3786

Bandi & Graduatorie

arch  

Il Test di Architettura per l'anno accademico 2016/2017 si terrà il giorno giovedì 8 SETTEMBRE 2016, in un'unica data a livello nazionale.   I posti provvisori disponibili per il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Architettura del Politecnico di Bari sono così ripartiti:

  • 147 posti riservati ai cittadini comunitari e non comunitari regolarmente residenti in Italia
  • posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all’estero (di cui n. 1 posto riservato esclusivamente agli studenti della Repubblica Popolare Cinese partecipanti al Progetto “Marco Polo”).

  Potete trovare tutta la procedura per l'iscrizione al test, guida alla registrazione,  a questo link. Potete consultare il bando di concorso cliccando qui.

mano-nella-mano 

Con Decreto Rettorale 330/16 il Rettore ha prorogato di quindici giorni a partire da oggi (07/09/16) la data di scadenza del Bando relativo all'attività di tutorato alla pari in favore di studenti diversamente abili per l'A.A. 16/17. Tutte le info su questo bando sono disponibili qui

LINK AL DECRETO

questionario

Con Decreto Rettorale n.250/16 è stato emanato il bando per la "Richiesta di collaborazione rivolta a studenti del Politecnico per attività di tutorato alla pari in favore di studenti diversamente abili A.A. 2016/2017" .       Puoi consultare il bando cliccando qui. Puoi scaricare la domanda di partecipazione cliccando qui.

Si comunica che a seguito della conclusione delle immatricolazioni dei vincitori alle sessioni anticipate del TAI, per la sessione standard di settembre risultano disponibili i seguenti posti:

CORSI DI LAUREA POSTI TOTALI OFFERTI Immatricolati sessione anticipata Posti TAI Standard
Cat. 1 Cat. 2 
LT02 - INGEGNERIA EDILE 145 52 93 5
LT03 - INGEGNERIA GESTIONALE 246 174 72 4
LT04 - INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI 145 69 76 5
LT05 - INGEGNERIA ELETTRICA 145 27 118 5
LT16 - INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 163 47 116 7
LT17 - INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE 295 212 83 5
LT31 - INGEGNERIA MECCANICA 366 265 101 4
LT39 - INGEGNERIA DELL'AMBIENTE 143 8 135 7
LT40 - INGEGNERIA DEI SISTEMI AEROSPAZIALI 146 35 111 4
LT60 - INGEGNERIA DEI SISTEMI MEDICALI 147 106 41 3
TOTALE 1941 995 946 49

Categoria 1: Studenti comunitari / Studenti non comunitari residenti in Italia Categoria 2: Studenti non comunitari residenti in Italia (richiedenti visto)   Come iscriversi al TAI Standard?

Coloro che intendono partecipare al TAI devono effettuare le seguenti operazioni, seguendo l’ordine sottoelencato:

  1. Collegarsi al sito www.poliba.it e seguire le istruzioni pubblicate;
  2. Registrarsi sul portale ESSE3 (Guida alla registrazione); E’ obbligatorio, al momento della registrazione, indicare un indirizzo email esatto, funzionante e personale ed un numero di cellulare al fine di consentire alla Segreteria Studenti di effettuare eventuali comunicazioni urgenti. Le informazioni generali sul concorso verranno pubblicate sulle pagine web del Politecnico di Bari, solo tale pubblicazione avrà valore di notifica; Attenzione: coloro che hanno già un profilo sul sistema Esse3 del Politecnico di Bari devono effettuare l'iscrizione al concorso utilizzando le credenziali in loro possesso.
  3. Iscriversi al test di ammissione (Guida iscrizione al Test) indicando il corso di laurea prescelto. Lo studente concorrerà per l’immatricolazione esclusivamente per il Corso di laurea prescelto. La scelta effettuata all’atto dell’iscrizione al test deve ricadere obbligatoriamente su un unico Corso di Laurea e non sarà successivamente modificabile.
  4. Effettuare il versamento di € 30,00 utilizzando l’apposito MAV stampabile dalla pagina Pagamenti di ciascun profilo Esse3; La mancata registrazione su Esse3 del pagamento effettuato non inficia la regolarità dell’iscrizione al test: è richiesta infatti la presentazione della ricevuta di versamento per l’accesso alla prova.
  5. Scelta della sede di test: I candidati dovranno, poi effettuare la scelta della sede del test tramite l’apposito form online. Il form deve essere compilato esclusivamente nelle date previste per l’iscrizione al concorso ed è l’unica modalità per esprimere la preferenza per la sede di test. In difetto di compilazione, sarà assegnata d’ufficio la sede di test.
  6. La scelta delle sede di test è indipendente dal corso di laurea prescelto ed è valevole soltanto per l’effettuazione del test di ammissione. Il Politecnico si riserva comunque di assegnare d’ufficio la sede di test per ragioni organizzative.

DATA E ORA DELLA PROVA PER IL TAI STANDARD

Il calendario di convocazione dei candidati, con la relativa turnazione, verrà pubblicato in data 5 SETTEMBRE 2016 sul sito www.poliba.it. N.B: Il riferimento del giorno e dell’ora di inizio della prova, riportati sul documento di iscrizione, sono meramente indicativi. Giorno e ora di svolgimento della prova per ogni singolo candidato saranno comunicati tramite elenchi pubblicati su www.poliba.it.Tale pubblicazione avrà valore di notifica. Si precisa che per motivi organizzativi i candidati dovranno attenersi al turno assegnato loro dall’ufficio competente. Non potranno essere accettate richieste di cambio turno.

Il FORM per la scelta della sede del test è disponibile CLICCANDO QUI.

Il regolamento del TAI è disponibile CLICCANDO QUI.

questionarioAMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA TRIENNALE IN DISEGNO INDUSTRIALE (DM 270/04)

Per l’accesso al corso di Laurea Triennale in Disegno Industriale occorre superare il Test di Ammissione che si terrà il 14 settembre 2016 in modalità computer-based presso il Labit.

    Il Politecnico di Bari, con Decreto Rettorale n. 246 del 30 Giugno 2016 ha emanato l’apposito bando di concorso, che prevede, tra l’altro: -   Modalità di iscrizione al concorso e relative date; -  Modalità di espletamento della prova e di formazione della graduatoria Il Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Simona Del Vecchio (tel. 080.5962551, )   Puoi consultare il bando cliccando qui.

Buone notizie per i vincitori di borsa di studio per studenti laureandi dei Corsi di Laurea Magistrali e Magistrali a Ciclo Unico!

Finalmente dopo numerosi e ripetuti solleciti da parte nostra, il Direttore Generale ci informa che il problema delle convenzioni per i voucher è risolto pertanto a breve (presumibilmente a partire dalla prossima settimana) anche tutti i vincitori dei Corsi di Laurea Magistrali e Magistrali a ciclo unico verranno contattati dalla Segreteria Studenti, che fornirà loro comunicazioni sulle modalità di erogazione e spesa della suddetta borsa.

Ci sono, inoltre, importanti novità per quanto riguarda le borse di studio per l'anno accademico 2015-16 e 2016-17!

Noi di Azione Universitaria Politecnico in questi mesi avevamo più volte sollecitato la convocazione di una commissione che si occupasse di discutere e programmare le borse di studio per quest'anno, visto che è già arrivato Giugno. La commissione si è finalmente riunita lunedì scorso e ha apportato importanti novità in materia. Il Politecnico di Bari, infatti, grazie ai "Fondi Diritto allo Studio" promuove una serie di attività volte a migliorare gli studi universitari ed i servizi offerti agli studenti, tra cui attività culturali, sportive e ricreative autogestite dagli studenti, viaggi e visite di istruzione, attività di collaborazione a tempo parziale e ovviamente borse di studio. Le borse di studio che saranno bandite per quest'anno dovrebbero essere:

1. Borse di studio per studenti laureandi Si tratta di premi di studio per studenti meritevoli dei Corsi di Laurea Triennali, Magistrali e a Ciclo Unico giunto al termine del loro percorso di studi. I requisiti di accesso e di formazione delle graduatorie tengono conto prioritariamente del merito, poi del reddito ed infine viene attribuito un ulteriore punteggio a chi ha svolto o svolgerà la tesi all'estero. Presumibilmente, tali borse verranno bandite in due diversi periodi dell'anno (il primo a breve) per coinvolgere il maggior numero di studenti laureandi. Le borse previste per l'anno accademico 2015-16 saranno: - 52 borse di studio per studenti laureandi iscritti a Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico; - 105 borse di studio per studenti laureandi iscritti a Corsi di Laurea Magistrale; - 91 borse di studio per studenti laureandi iscritti a Corsi di Laurea Triennali; tali borse saranno poi suddivise tra i vari corsi di laurea in modo proporzionale al numero di immatricolati ad ogni singolo corso in riferimento all'ultima coorte in corso.

I Rappresentanti presenti in commissione hanno proposto di eliminare il punteggio aggiuntivo per chi svolge le tesi all'estero per non creare eccessive disparità, inoltre, vista la grande differenza tra le borse destinate a Corsi di Laurea Triennali, Magistrali e Magistrali a ciclo unico, hanno proposto di  ripartirle adeguandole al numero di laureati dello scorso anno e di estendere la possibilità di partecipare anche agli iscritti al II anno fuori corso per i corsi di laurea a ciclo unico.

2. Assegni per attività di Peer-Tutoring Il Politecnico di Bari bandisce assegni per il servizio di tutorato, riservati a studenti particolarmente capaci e meritevoli iscritti ai Corsi di Laurea Magistrali e Magistrali a ciclo unico (solo IV e V anno) e ai Dottorandi, per svolgere attività di tutorato nei confronti degli studenti dei primi anni dei Corsi di Laurea Triennale e Magistrale a ciclo unico. Per l'anno accademico 2016-17 sono previsti 26 assegni di tutorato che saranno suddivisi in relazione a ciascun Dipartimento, sede e corso di studi in modo proporzionale al numero di iscritti e saranno assegnati sulla base di graduatorie stilate su criteri di merito inerenti le "materie di base", ossia gli insegnamenti appartenenti agli SSD di Matematica, Fisica e Chimica, e precedenti collaborazioni con l'Ateneo, che possano dimostrare una maggiore conoscenza dell'ambiente universitario.

3. Borse di studio per tesi all'estero E' questa senza dubbio la grande novità introdotta quest'anno. Si tratta di borse di studio per l'anno 2015-16 atte ad incentivare la mobilità internazionale e supportare gli studenti che vogliano svolgere all'estero tutto o parte del proprio lavoro di preparazione della tesi di laurea. Tali borse di studio, del valore di 1.200 euro mensili, sono destinate ai soli studenti dei Corsi di Laurea Magistrali e Magistrali a ciclo unico per un periodo della durata minima di 2 mesi e massima di 6 mesi. I requisiti di accesso e di formazione delle graduatorie tengono conto prioritariamente del merito, poi del qualità del progetto di tesi ed infine del reddito.

In questo caso, i Rappresentanti presenti in commissione hanno proposto di ridurre l'importo mensile di ciascuna borsa introducendo una tabella che differenziasse gli importi sulla base delle mete, come accade anche per le borse di studio del Programma UE Erasmus+ 2014/2020, ossia distinguendo tra paesi extra-europei, paesi europei del Gruppo 1 (costo della vita ALTO), paesi europei del Gruppo 2 (costo della vita MEDIO), paesi europei del Gruppo 3 (costo della vita BASSO). In questo modo parte dei fondi potrebbero essere destinati anche agli studenti dei Corsi di Laurea Triennali originariamente esclusi.

Vi ricordiamo che la suddetta commissione è istruttoria e non deliberativa, la decisione definitiva in merito alle borse di studio spetta al Senato Accademico che si riunirà nei prossimi giorni.

Nella prossima seduta di Senato Accademico sarà finalmente portata in discussione, dopo svariati mesi, anche

la nostra proposta di attivazione di una nuova borsa di studio atta a premiare gli studenti più meritevoli nel superamento delle materie di base, durante il loro primo anno di corso!

Questa borsa di studi è stata pensata come incentivo per tutti gli iscritti ad affrontare con maggior convinzione e decisione quelle materie storicamente ostiche. Potete leggere la proposta completa ed il bando al seguente LINK.

Vi terremo come sempre aggiornati sugli sviluppi! Stay tuned! Azione Universitaria Politecnico  

A seguito dei nostri ripetuti solleciti, è cominciata da parte del Politecnico l'erogazione delle borse di studio per studenti laureandi vincitori del bando relativo all'A.A. 2014-15. Abbiamo, infatti, provveduto a far notare al personale tecnico che un qualsiasi bando non rispettato dall'ente che lo emana, può essere impugnato dai vincitori. In queste ore la Segreteria Studenti sta contattando telefonicamente uno ad uno tutti i vincitori dei Corsi di Laurea Triennali, per comunicare loro che: diversamente da quanto specificato nel bando di concorso, la borsa non sarà corrisposta interamente tramite l'erogazione di un voucher, ma sarà detratta dagli importi delle future rate delle tasse (T2, T3 e successive). Pertanto, a breve tali studenti vedranno in corrispondenza dei MAV caricati giorni fa sul portale esse3, il pallino verde di "pagamento confermato" o un nuovo MAV di importo pari alla somma restante. Speriamo di dare a breve buone notizie anche ai vincitori iscritti a Corsi di Laurea Magistrali e a Ciclo Unico!

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca