• 080 596 3786

Bandi & Graduatorie

Nell’ambito del Programma Erasmus+ azione KA103, è emanato il bando di concorso per borse "Student Mobility for Traineeship" (SMT) del Consorzio “Best Erasmus Traineeships for Jobs” (BET4JOBS), a.a. 2017/2018.

Le borse consentono a studenti del Politecnico di svolgere un periodo di tirocinio presso aziende all'estero, situate in uno dei Programme Countries del Programma Erasmus+ (Stati Membri UE più FYROM, Islanda, Norvegia, Lichtenstein, Turchia).

 

Per la presentazione delle domande gli studenti del Politecnico di Bari devono fare specifico riferimento all'allegato 2 al bando. In particolare, a differenza delle università consorziate, il Politecnico di Bari accetta domande fino alle ore 24:00 della data di scadenza, e non solo fino alle ore 12:00, secondo le modalità specificate nell'allegato 2.

 

Di sotto troverai gli allegati

Consulta i diversi bandi:

1_ PROGRAMMA ERASMUS

2_ UNIVERSITA'

3_ PRESENTAZIONE DOMANDE E FORMAZIONE GRADUATORIE NON SCAN

4_ PRESENTAZIONE DOMANDE E FORMAZIONE GRADUATORIE SCANNER

5_ EQUIPOLLENZE RICONOSCIUTE PER LE LINGUE MAGGIORI RISPETTO AL CEF

Tags:

L’Ufficio Concorsi e Immatricolazioni ha esaminato tutte le istanze pervenute.

Coorte 2016/17 (passaggio al II anno di corso)Elenco istanze

Coorte 2015/16 (passaggio al III anno di corso)Elenco istanze

L’Ufficio notificherà a ciascuno studente la cui domanda è stata rigettata il motivo di tale rigetto.

Obblighi dei candidati ammessi

Le procedure di passaggio sono dematerializzate: non occorre consegnare nulla in Segreteria.

I candidati che hanno ottenuto l’ammissione al nuovo corso dovranno:

  1. Regolarizzare la posizione contributiva versando entro e non oltre il 13 Ottobre:
    • il MAV di € 136 per l’iscrizione 2017/18, già disponibile nel profilo Esse3 di tutti gli studenti;
    • il MAV del bollo virtuale di € 16 dovuto per il passaggio di corso, che l’ufficio Concorsi e immatricolazioni renderà disponibile a partire dal 6 Ottobre 2017;
  2. Attendere l’acquisizione automatica dei pagamenti su Esse3.

Si precisa che i candidati la cui richiesta di passaggio di corso è stata accettata non possono più sostenere esami nel vecchio corso di laurea e potranno sostenere esami nel nuovo corso solo a partire dal 1° Gennaio 2018.

RICONOSCIMENTO ESAMI

Coorte 2016/17

Il riconoscimento esami sarà automatico ma non immediato per coloro che hanno verbalizzato le attività didattiche comuni (4000MAT, 4000FIS1, 4000FIS2 e 4000GAL); per le altre attività didattiche, lo studente, in autonomia, dovrà presentare domanda di riconoscimento tramite il sistema DEPASAS.

Coorte 2015/16

Il riconoscimento esami verrà effettuato dal Dipartimento a cui afferisce il nuovo corso di Laurea, sulla base di quanto risultante nel libretto elettronico di Esse3 all’atto del passaggio. L’Ufficio Concorsi invierà la documentazione inerente la carriera pregressa, ai fini della valutazione delle attività didattiche da convalidare. La Segreteria Studenti provvederà ad inserire le convalide su Esse3 solo una volta acquisita la delibera di Dipartimento. Si precisa che la tempistica di convalida delle attività didattiche dipende direttamente dai tempi di delibera.

PRECISAZIONI SULLA TEMPISTICA

Si precisa che i candidati la cui richiesta di passaggio di corso è stata accettata non possono più sostenere esami nel vecchio corso di laurea e potranno sostenere esami nel nuovo corso solo a partire dal 1° Gennaio 2018.

La tempistica di conclusione delle operazioni può avere durata variabile, a seconda di esigenze organizzative e procedurali degli Uffici.

  • Per gli studenti della coorte 2016/17 che effettuano il passaggio al II anno di corso, l’Ufficio garantirà il completamento delle operazioni (meccanizzazione passaggio + inserimento riconoscimenti) entro il 31/12/2017.
  • Per la coorte 2015/16 (passaggi al III anno), la sola meccanizzazione dei riconoscimenti potrebbe avvenire anche in data successiva al 31/12/2017 in ragione dei tempi di delibera dei Dipartimenti.


L’Agenzia Nazionale Italiana INDIRE ha finanziato il progetto TUCEP PLACEMENT FOR JOB a valere sul Programma ERASMUS+ Mobilità per l’Apprendimento—KA1. Il progetto, coordinato dal TUCEP, mette a disposizione diverse opportunità per la mobilità di studenti e staff universitario.

MOBILITA’ DEGLI STUDENTI
Attraverso il progetto del TUCEP, gli studenti universitari potranno accedere a tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca (escluse istituzioni europee o organizzazioni che gestiscono programmi europei) presenti in uno dei 28 Stati membri dell’Unione Europea, o nei 5 Paesi non UE aderenti al Programma Erasmus+ (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Ex Repubblica di Macedonia).
Lo studente, che riceve per il periodo di tirocinio un contributo comunitario ad hoc, avrà l’opportunità di acquisire competenze specifiche ed una migliore comprensione della cultura e della situazione socioeconomica del Paese ospitante, con il supporto di corsi di preparazione o di aggiornamento nella lingua del Paese di accoglienza (o nella lingua di lavoro); il progetto intende quindi contribuire a favorire l’ingresso nel mercato del lavoro dei giovani con un periodo di work experience che, insieme ad una formazione scientifica e applicativa, possa permettere loro di inquadrare le dinamiche imprenditoriali dei vari settori economici e iniziare a sviluppare reti, scambio di esperienze, possibili collaborazioni transnazionali.
L’obiettivo è quello di creare il link necessario tra formazione superiore e imprese: l’esperienza pratica nell’ambito di un contesto aziendale sarà quindi strumentale al rafforzamento delle competenze personali e professionali attraverso nuovi approcci e strategie fondate su metodi di apprendimento attivo (soluzione attiva e creativa di problemi, apprendimento sperimentale).
Il bando TUCEP, per l’attribuzione di 198 mensilità per la mobilità di studenti prevista nel periodo gennaio 2018-maggio 2019, scadrà il 4 Dicembre prossimo ed è aperto agli studenti delle Università aderenti al TUCEP:
Politecnico di Bari
Università Carlo Cattaneo – LUIC
Università degli Studi del Molise
Università degli Studi della Tuscia
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Università degli Studi di Cagliari
Università degli Studi di Ferrara
Università degli Studi di Perugia
Università degli Studi di Parma
Università per Stranieri di Perugia
Università Politecnica delle Marche

MOBILITA’ DELLO STAFF UNIVERSITARIO
Il progetto prevede che il personale docente e non docente delle Università aderenti al TUCEP possa svolgere attività didattica e di formazione in altri Istituti esteri di Istruzione Superiore (Università, Accademie di Belle Arti, Istituti Superiori di Industrie Artistiche, Conservatori di Musica, Istituti Superiori per gli studi musicali, Scuole Superiori per Mediatori per Mediatori Linguistici, Istituti Tecnici Superiori etc).
Le attività previste sono:
– periodi di insegnamento: questa attività permette al personale docente di istituti d’istruzione superiore o al personale delle imprese di andare a insegnare presso un istituto d’istruzione superiore partner all’estero. La mobilità del personale per l’insegnamento può riguardare qualsiasi ambito tematico/disciplina accademica. L’attività di insegnamento deve comprendere almeno 8 ore di insegnamento alla settimana (o per ogni soggiorno più breve);
– periodi di formazione: questa attività sostiene lo sviluppo professionale del personale docente e non docente di istituti d’istruzione superiore nella forma di eventi di formazione all’estero (escluse conferenze) e periodi di osservazione in situazione di lavoro/periodi di osservazione/formazione presso un istituto d’istruzione superiore partner, o altra organizzazione di interesse all’estero.
Un periodo all’estero può prevedere l’associazione di attività di insegnamento e formazione e deve avere una durata compresa tra 2 giorni e 2 mesi, escluso il viaggio.
Anche in questo caso, la scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 4 Dicembre prossimo.

Per scaricare i bandi ed i modelli di domanda, clicca sul link corrispondente:

Mobilità degli studenti
Bando 2017-2018
Allegato 1 – Modello di domanda
Allegato 2 – Learning Agreement
Allegato 3 – Lettera di intenti
Allegato 4 – Curriculum Vitae
Allegato 5 – Importi mensili mobilità
FAQ
Codici ISCED

Mobilità dello Staff Universitario – Training
Bando 2017-2018
Allegato 1 – Modello di domanda
Allegato 2 – Training Agreement
Allegato 3 – Lettera di accettazione
Allegato 4 – Importi mobilità

Mobilità dello Staff Universitario – Teaching
Bando 2017-2018
Allegato 1  – Modello di domanda
Allegato 2 – Teaching Agreement
Allegato 3 – Importi mobilità

Il MAECI, il MIUR e la Fondazione CRUI hanno sottoscritto una nuova Convenzione per la riattivazione, a partire dal 2018, dei tirocini curriculari trimestrali presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all’estero. Il nuovo programma di tirocini mira a integrare il percorso formativo universitario dello studente attraverso una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali svolte dal MAECI presso le Sedi all’estero.

A tale proposito, è stato emanato il bando di selezione per 348 tirocini curriculari presso le sedi diplomatiche d’Italia all’estero: Ambasciate, Uffici Consolari, Rappresentanze permanenti e Istituti Italiani di Cultura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Scadenza 23 ottobre 2017

Il bando relativo al primo ciclo di tirocini (gennaio – aprile 2018) resterà online fino al 23 ottobre 2017. Le candidature potranno essere inviate esclusivamente online nei termini previsti dal bando.

Info:
Dott.ssa Vincenza Maria Romano (tel. 080.5962239 - da lunedì al giovedì 9.00-13)
Ufficio Comunicazione istituzionale, Orientamento, Tirocini, URP e Supporto alla internazionalizzazione
Via Amendola 126/b, Bari (2° piano, ala destra)

 

Il Politecnico di Bari, ai sensi della L.170/2003 e successivo D.M. 976/2014, istituisce un concorso per l’assegnazione di incentivi per l’iscrizione ai corsi di studio considerati di particolare interesse nazionale e comunitario, appartenenti alle classi L-7(Ingegneria Civile e Ambientale), L-8 (Ingegneria dell’Informazione) e L-9 (Ingegneria Industriale).

 

I candidati idonei (in graduatoria) che dopo il ripescaggio saranno risultati non ammessi nel corso di laurea prescelto, potranno chiedere di ricoprire eventuali ulteriori posti vacanti.

Possono fare istanza di immatricolazione tramite la presente procedura tutti i candidati collocati come idonei non ammessi nelle graduatorie dei seguenti corsi:

- Ingegneria Informatica e dell'Automazione;
- Ingegneria Meccanica;
- Ingegneria Gestionale;
- Ingegneria dei Sistemi Medicali

Posti disponibili

Corso di Laurea Posti
Ingegneria edile 47
Ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni 53
Ingegneria elettrica 75
Ingegneria civile e ambientale 82
Ingegneria dell'ambiente 78
Ingegneria dei sistemi aerospaziali 42

Non possono immatricolarsi:

  • I candidati il cui diritto all'immatricolazione è decaduto (candidati che non hanno provveduto all'immatricolazione nei termini dovuti);
  • I candidati che non hanno conseguito l'idoneità  al test (per aver riportato un punteggio inferiore a 2/20).

Come inoltrare l'istanza

L'istanza di immatricolazione deve essere inoltrata esclusivamente tramite il link sottostante dal 26 al 29 Ottobre 2017.
La compilazione della richiesta di immatricolazione sui posti disponibili per idonei non ammessi è vincolante e una volta accettata determina l'obbligo di immatricolazione.
Durante la compilazione dell'istanza, sarà  richiesto di indicare fino ad un numero massimo di tre corsi di laurea con posti disponibili, in ordine di preferenza. Le richieste saranno soddisfatte in funzione del punteggio riportato nel test Standard, delle preferenze espresse e dei posti disponibili.
Sarà , altresì necessario, durante la compilazione, allegare la seguente documentazione in formato elettronico:

  1. Fotografia in formato fototessera che rispetti le seguenti prescrizioni:
  2. Autocertificazione diploma di maturità  redatta utilizzando il modulo reperibile al seguente link: http://www.poliba.it/sites/default/files/didattica/autocertdiploma.pdf;
  3. Scansione di un documento di identità valido.

Esito delle istanze

L'esito delle istanze verrà  reso noto tramite avviso su questo sito entro il 3 Ottobre 2017.
Gli studenti verranno immatricolati d'ufficio al corso di Laurea al quale risultano assegnati: l'Ufficio Concorsi e Immatricolazioni renderà  disponibile i MAV della I rata nella pagina Pagamenti di Esse3. Il versamento andrà  fatto entro la data di scadenza indicata sul MAV.
Si consiglia di fare attenzione alla corretta compilazione dei campi dedicati ai recapiti.

Potrai richiedere l'immatricolazione dal 26 al 29 Settembre 2017

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca