• 080 596 3786

A.DI.SU. Puglia

Bando "Benefici e servizi a.a. 15/16", servizio ristorazione e altre news dal CDA A.Di.S.U.

news-1900x900

Si è tenuto lo scorso venerdì 29 l'ultimo Consiglio D'Amministrazione A.Di.S.U. 

Qui di seguito gli argomenti di discussione di maggior interesse per noi studenti e alcune comunicazioni del Presidente.

APPROVAZIONE DEL BANDO BENEFICI E SERVIZI A.A. 2015/2016 E' stato approvato il Bando "Benefici e Servizi" per l'anno accademico 2015/2016. Le modifiche attuabili erano piuttosto limitate, non essendoci stati decreti successivi al DPCM del 9 aprile 2001 al quale il Bando deve rifarsi. Elementi di novità, invece, sono stati introdotti dal DPCM del 5 dicembre 2013 e dal DM del 7 Novembre 2014 concernenti le nuove modalità di calcolo dei valori ISEE ed ISPE; di seguito le più salienti: - L'acronimo ISEEU è stato sostituito dalla dicitura "ISEE per prestazioni universitarie"; - non c'è l'abbattimento al 50% del reddito di fratelli o sorelle dello studente richiedente i benefici; - la borsa di studio - alla stregua di tutti gli altri redditi esenti IRPEF - entra nel computo del reddito complessivo; a tal proposito:

  1. su impulso del CDA A.Di.S.U. la Giunta Regionale ha deliberato l'innalzamento dei due "valori soglia" per l'accesso ai benefici, ovvero l'ISEE e l'ISPE, che sono passati rispettivamente da 17.000 euro e 31.000 euro a 19.000 euro e 35.000 euro;
  2. inoltre, grazie all'impegno profuso dall'ANDISU e dal CNSU, il Ministero ha confermato l'opportunità per l'Ente erogatore (CAF) di considerare la borsa di studio percepita alla stregua di una franchigia e, quindi, decurtarla parametrandola alla scala di equivalenza.

Ma vediamo ora le principali novità del bando...

  1. Non saranno ammessi a partecipare al concorso per il conferimento delle borse di studio gli studenti che al momento della compilazione della domanda non siano in possesso della ricevuta attestante l’esito della trasmissione della DSU rilasciata da un CAF convenzionato e coloro che non abbiano completato la procedura di inserimento del valore ISEE entro i termini di scadenza fissati dal bando (Studenti anni successivi: 28 agosto 2015; Studenti del primo anno: 29 settembre 2015) (Art. 4, lett. i, j);Sarà dunque possibile presentare domanda online semplicemente essendo in possesso del DSU rilasciato dal caf ed inviare successivamente ed entro le scadenze sù indicate, sempre online, i dati relativi ad ISEE ed ISPE.
  2. Agli studenti che non abbiano regolarizzato l’iscrizione entro il 31 dicembre 2015 sarà revocata la borsa di studio e i benefici ad essa connessi (Art. 5, lett. a);
  3. La documentazione da allegare alla domanda è stata semplificata. gli unici documenti necessari saranno (Art. 14, comma 3): a) fotocopia documento di riconoscimento in corso di validità; b) fotocopia ricevuta attestante l’esito di trasmissione della DSU; c) certificazione della Rappresentanza italiana nel Paese di provenienza (solo per gli studenti stranieri provenienti da Paesi particolarmente poveri e in via di sviluppo di cui al DM 594 del 1° agosto 2014, richiamato dall’art. 2, comma 6); d) fotocopia del contratto di locazione a titolo oneroso, debitamente registrato, di durata complessiva non inferiore ai 10 mesi nell’a.a. 2015/2016 (solo per Studenti “Fuori Sede” non destinatari di posto alloggio presso le Residenze ADISU Puglia). Da consegnare entro e non oltre: - il 10/11/2015 per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale a ciclo unico e di laurea magistrale; - il 25/1/2016 per gli studenti iscritto ai dottorati, alle scuole di specializzazione e ai conservatori.e) autocertificazione della condizione di invalidità, come da legge n. 448 del 23/12/1998 e s.m.i. (solo per studenti diversamente abili, con invalidità pari o superiore al 66%).
  4. Per i corsi di laurea dislocati in più sedi didattiche, sarà formulata un’unica graduatoria di merito;
  5. La borsa di studio assegnata con il secondo scorrimento sarà liquidata in due rate;
  6. sono state ricongiunte le date delle graduatorie dei posti letto rispetto a quelle ordinarie (Art.21);
  7. Non verrà richiesto il contributo mensile allo studente non borsista assegnatario di alloggio iscritto ad anni successivi. Le matricole dovranno versare invece un contributo pari a 50 euro mensili.

REGOLAMENTO SERVIZIO DI RISTORAZIONE PER L'A.A. 2015/2016 Il regolamento relativo al servizio di ristorazione non ha subito variazioni rispetto al precedente anno, è stato dunque riconfermato.

Quello che è stato da noi proposto circa controlli e questionari valutativi del servizio è stato quello di predisporre un modulo online, il cui accesso sia reso possibile ai soli idonei, tramite il quale poter inviare la propria valutazione in merito al servizio di ristorazione gestito da aziende esterne. In questo modo l'Adisu avrebbe un riscontro diretto dei dati e tutti gli studenti avrebbero la possibilità di contribuire al miglioramento del servizio inviando la propria valutazione in un qualsiasi momento della giornata.

Le proposte ben accolte dall'intera componente del Consiglio verranno discusse nel dettaglio in un prossimo tavolo tecnico o commissione. Vi terremo pertanto aggiornati in merito.

EX ISTITUTO NAUTICO

Il consiglio si è espresso favorevolmente a formalizzare la manifestazione d'interesse ad acquisire la disponibilità dell'edificio "ex Istituto Nautico", sito in via Abate Gimma (Bari), e a valutare la possibilità di usufruire della legge 338/2000 per poter restaurare l'intero edificio (come fatto per la casa dello studente "Fraccacreta") e destinarlo a residenza studentesca. In questo modo si avrebbero ulteriori 80 posti letto, cosa che non può che essere un bene per la popolazione studentesca barese. 

RINVIATA L'APERTURA DELLA RESIDENZA STUDENTESCA "ANGELO FRACCACRETA"

Sebbene l'immobile sia pronto ad ospitare, sin da ora, gli studenti fuori sede in cerca di posto alloggio, essendo pervenute solo 11 conferme su 220 matricole iscritte all'anno accademico 2014/2015 contattate dall'agenzia, l'ADISU ha rinviato al prossimo anno accademico l'avvio, a tutti gli effetti, della struttura in questione.

Ora bisogna solo attendere la pubblicazione, a breve, del bando. Per qualsiasi ulteriore info potete rivolgervi a noi..

Loredana Basanisi o Nicola Favia... AUP sempre dalla parte dello studente !!

Eventi e Scadenze

loader

Like us on Facebook!

Cerca